MENU
Giacomo Di Tollo

Questo sito contiene tutte le informazioni sull'attività di Giacomo di Tollo, pianista italiano itinerante in Europa, insieme ai vari interessi circa la musica della sua terra, la musica della storia della sua terra, la scienza e l'intelligenza artificiale. In queste pagine é anche presente un Blog contenente le riflessioni quotidiane del musicista.

"In questo sito e blog troverete le tante riflessioni su argomenti che mi hanno appassionato durante gli anni: argomenti legati al pianoforte, alla storia della musica, alla musica del mio Paese, all'intelligenza artificiale, e a tutti i collegamenti tra questi argomenti. Voglio condividere con voi i miei spunti e mi piacerebbe conoscere i vostri!"

in Diario - Musica e Gastronomia - Ristorante Dal Notaro

23 settembre 2019 : visita al vigneto Beethoven sulla Mosella tedesca

Come abbiamo già avuto modo di commentare qui,

La Beethovenstrasse a Koewerich, Germania

esiste nella regione viticola della Mosella in Germania, un produttore di vino discendente dalla famiglia di Beethoven (anzi, in realtà con la famiglia della mamma di Beethoven) : Weingut Geschwister Köwerich, produttore sito appunto a Koewerich, che per inciso era il cognome (un po’ translitterato) della mamma di Beethoven. Ebbene, questo produttore ha creato una linea di vini dedicati al nostro Ludwig van Beethoven.

Come da copione, il sito si trova in Beethovenstrasse, ed il proprietario Marcus Regnery ci ha accolto con gioia, spiegandoci l’origine della famiglia nel video riportato qui

Abbiamo prelevato diverse bottiglie, che saranno presentate durante un evento musicale che abbina musica e vino presso il Ristorante Dal Notaro in Lussemburgo il 12 ottobre 2019. Nel frattempo, abbiamo avuto modo di gustare il loro ottimo Beerenauslese durante una cena a base di porchetta abruzzese a La Roche en Ardenne

Sophie Motte e Marcus Regnery

 

 

 

 

 

 

Appuntamento dunque presso il Ristorante Dal Notaro il 12 ottobre 2019 per gustare gli altri vini Beethoven, insieme al flauto di Roberto De Grandis.

 

Foto ricordo con un ottimo vino dolce “Ludwig van Beethoven”

 

 

Lascia un commento