MENU
Giacomo Di Tollo

Questo sito contiene tutte le informazioni sull'attività di Giacomo di Tollo, pianista italiano itinerante in Europa, insieme ai vari interessi circa la musica della sua terra, la musica della storia della sua terra, la scienza e l'intelligenza artificiale. In queste pagine é anche presente un Blog contenente le riflessioni quotidiane del musicista.

"In questo sito e blog troverete le tante riflessioni su argomenti che mi hanno appassionato durante gli anni: argomenti legati al pianoforte, alla storia della musica, alla musica del mio Paese, all'intelligenza artificiale, e a tutti i collegamenti tra questi argomenti. Voglio condividere con voi i miei spunti e mi piacerebbe conoscere i vostri!"

in Curriculum

Giacomo di Tollo, pianista italiano

In questo sito troverete tutte le informazioni sulle  attività di Giacomo di Tollo, pianista e ricercatore italiano itinerante in Europa, insieme alle riflessioni ed agli argomenti che lo hanno appassionato durante gli anni: argomenti legati al pianoforte, alla storia della musica, alla musica del mio Paese, all’intelligenza artificiale, e a tutti i collegamenti tra questi argomenti.

Chi é Giacomo

Giacomo di Tollo é un pianista abruzzese, titolare di un diploma in pianoforte presso il Conservatorio di Pescara e con una successiva formazione europea. E’ inoltre ricercatore presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

 

I diversi settori di interesse musicale di Giacomo

Oltre al pianoforte Giacomo coltiva interesse per la direzione d’orchestra, l’organo e la composizione, senza aver partecipato a Curriculum scolastici sugli argomenti. Questi diversi interessi sono dovuti, ovviamente, all’amore per la musica. Ma anche dalla frequentazione di altri e diversi settori della scienza e della conoscenza, in cui é ritenuto normale che un professionista debba avere una competenza qualificante in un ambito ben specifico, ed altre competenze in argomenti affini. E sopratutto, é ritenuto normale che la persona auto-valuti la sua competenza in un settore specifico, anche se piccola.

Invece nel campo della musica spesso si verifica un’alta specializzazione in uno strumento o in una attività. Perché no? Ma non é stato sempre cosi’, basti pensare alla tradizione dei maestri di cappella. E’ un po’ a questa tradizione che Giacomo vorrebbe fare riferimento.

PERCHE’ QUESTO SITO

Giacomo ha voluto creare questo sito per fissare nero su bianco le sue riflessioni sulla musica, con riferimenti alla musica che connoto’ alcuni periodi storici e all’esecuzione in genere. E anche perché riflette tanto, e dalla nascita di suo figlio Lorenzo ha l’impressione di dimenticare le cose molto piu’ rapidamente di prima. Quindi, meglio scrivere e ogni tanto andare a rileggere…

 

 

 

Voglio condividere con voi le mie riflessioni e mi piacerebbe sapere le vostre!

Lascia un commento