MENU
Giacomo Di Tollo

Questo sito contiene tutte le informazioni sull'attività di Giacomo di Tollo, pianista italiano itinerante in Europa, insieme ai vari interessi circa la musica della sua terra, la musica della storia della sua terra, la scienza e l'intelligenza artificiale. In queste pagine é anche presente un Blog contenente le riflessioni quotidiane del musicista.

"In questo sito e blog troverete le tante riflessioni su argomenti che mi hanno appassionato durante gli anni: argomenti legati al pianoforte, alla storia della musica, alla musica del mio Paese, all'intelligenza artificiale, e a tutti i collegamenti tra questi argomenti. Voglio condividere con voi i miei spunti e mi piacerebbe conoscere i vostri!"

Opera Session

Opera Session is a CD featuring Giacomo di Tollo and produced by Andromeda Records in 2015. It explores the interest of Giacomo di Tollo for Opera-related piano literature. More information can be found in the booklet here. It contains the following compositions:

 

 

  • Pietro Mascagni (1863-1945) – Francesco Masciangelo (1823-1906) Un omaggio per il Santo Natale con perle di P. Mascagni (dall’opera “Cavalleria Rusticana”)
  • Gaetano Donizetti (1797-1848) Larghetto in la minore (“Una furtiva lagrima”) (dall’opera “L’Elisir d’Amore”)
  • Giacomo Puccini (1858-1924) – Paul Wittgenstein (1887-1961) Coro a bocca chiusa (dall’opera “Madama Butterfly”)
  • Vinzenzo Bellini (1801-1835) – Frédéric Chopin (1810-1849) Hexameron (variazione sulla Marcia de “I Puritani” di Vincenzo Bellini)
  • Vincenzo Bellini (1801-1835) – Sigismund Thalberg (1812-1871) Casta Diva (dall’opera “Norma”)
  • Gioacchino Rossini -Vincenzo De Meglio (1825-1883) “Preghiera” di Rossini trascritta e variata per pianoforte (dall’opera “Mosè in Egitto)”
  • Giuseppe Verdi (1813-1901) – Joseph Joachim Raff (1822-1882) Mercè, dilette amiche (dall’opera “I Vespri Siciliani”)
  • Giuseppe Martucci (1856 -1909) Fantasia su “La Forza del Destino” di Giuseppe Verdi
  • Giuseppe Verdi (1813-1901) – Adolfo Fumagalli (1828-1856) O Signore dal tetto natio (dall’opera “I Lombardi alla Prima Crociata”)